rotate-mobile
Cronaca Bellaria-Igea Marina

Pari opportunità, l'assessore Zanotti: "Andare oltre le semplici ricorrenze"

In consiglio comunale a Bellaria ha sottolineato come sia necessario "lavorare sui giovani e promuovere il confronto"

Durante l’ultimo Consiglio Comunale di Bellaria si è parlato anche di bilancio di genere e pari opportunità, con un’interpellanza che ha dato la possibilità all’Assessore Cristina Zanotti di fare il punto sull’argomento. “Crediamo che l’impegno per i diritti delle donne”, le parole dell’Assessore alle Pari Opportunità, “debba essere costante ed integrato, e debba andare oltre gli eventi limitati dell’8 marzo o del 25 novembre - Giornata per la lotta alle violenze di genere - . Ricorrenze, queste ultime, che comunque il nostro Ente celebra con iniziative molto partecipate: a tal proposito, da sottolineare la disponibilità dei relatori che da sempre vi collaborano a titolo gratuito, penso a quanto fatto dall’Arma dei Carabinieri e dal Luogotenente Antonio Amato in occasione del corso di autodifesa frequentato lo scorso novembre da più di settanta donne.”
 
“Da un lato”, continua, “l’attenzione dell’Amministrazione Comunale, seguendo il principio della sussidiarietà, si traduce nel sostegno a tante iniziative promosse da associazioni del territorio; ne è esempio il progetto di educazione alla legalità dedicato agli studenti, in cui si è affrontato anche il tema del femminicidio, così come merita menzione quanto fatto a favore delle donne in questi anni dall’Associazione Aiuto alla vita. Dall’altro, il nostro Ente è promotore di attività proprie, tra cui spiccano quelle dello sportello di consulenza legale per le donne vittime di violenza: istituito presso il Comune nel 2016, ha una linea telefonica dedicata ed è già stato preziosa ancora di salvezza per diverse donne sfortunate.”

 
“Vorrei inoltre ricordare”, aggiunge e conclude, “un’iniziativa intitolata ‘Come La vedo’, che ha interessato gli scorsi anni circa duecento alunni delle scuole medie, i quali hanno affrontato questioni legate ai diritti civili, come la conquista del suffragio universale, hanno discusso casi concreti di violenza e sono stati invitati a rappresentare la propria idea di donna. Crediamo che questo lavoro sulle giovani generazioni sia una chiave importante a cui affiancare quelle preziose occasioni pubbliche di confronto, su stalking, femminicidio, cyber violenza, che a Bellaria Igea Marina vengono annualmente promosse.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pari opportunità, l'assessore Zanotti: "Andare oltre le semplici ricorrenze"

RiminiToday è in caricamento