Parte nella provincia di Rimini il progetto “Assieme in Emilia Romagna”

Il progetto dell'Acli nasce per offrire consulenza e formazione gratuita ai gruppi nascenti e alle Associazioni di Promozione Sociale

Parte anche nelle province di Rimini e Forlì-Cesena il progetto “Assieme in Emilia Romagna” finanziato dalla Regione Emilia Romagna e realizzato da Acli, Ancescao, Arci, Auser, Uisp e dal Forum Regionale del Terzo Settore con la collaborazione di Aics, Endas, Mcl, Cittadinanza Attiva e i Centri di Servizio per il Volontariato. Il progetto nasce per offrire consulenza e formazione gratuita ai gruppi nascenti e alle Associazioni di Promozione Sociale, in merito alla gestione dell'associazione, alle attività organizzate, alle normative fiscali, contabili e tributarie che andranno a modificarsi con la Riforma del Terzo Settore. Si organizzeranno anche momenti formativi, su tutti i territori, proprio per cercare di fare chiarezza su cosa cambierà. Il servizio territoriale sarà gestito tramite contatto telefonico al numero 340 7264854 per una prima consulenza, per fissare, se necessario un appuntamento con i consulenti. È attivo il sito internet www.assieme-er.it  con materiale specifico e di approfondimento. Il servizio è totalmente gratuito ed è accessibile a tutti i cittadini delle province di Rimini e Forlì-Cesena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento