Parte la vaccinazione contro l'influenza: 64mila dosi acquistate

"Io mi vaccino. Proteggi te, proteggi gli altri" è il messaggio della campagna di vaccinazione contro l'influenza che sta prendendo il via, anche a Rimini, per sostenere la vaccinazione

“Io mi vaccino. Proteggi te, proteggi gli altri” è il messaggio della campagna di vaccinazione contro l’influenza che sta prendendo il via, anche a Rimini, per sostenere la vaccinazione, che è considerata necessaria ed è quindi offerta gratuitamente dal Servizio sanitario regionale a tutte le persone che devono essere protette dalla malattia: bambini e adulti con malattie croniche, anziani dai 65 anni e donne in gravidanza in quanto a rischio di complicanze in caso di infezione.

Inoltre operatori sanitari e socio-sanitari per il contatto quotidiano che hanno con gli ammalati e per il conseguente rischio di contrarre e trasmettere la malattia; addetti ai servizi di pubblica utilità per evitare, in caso di malattia, di mettere in crisi servizi essenziali per la collettività; personale a contatto con gli allevamenti di animali per evitare il rischio di modificazioni del virus influenzale. Quest'anno sono state acquistate circa 64mila dosi di vaccino. Costo medio del vaccino, 4 euro a dose. A quelli somministrati dal Servizio Sanitario si aggiungono, ogni anno, alcune migliaia di vaccini veicolati dalle farmacie privatamente, per coloro che, pur non facendo parte delle categorie a rischio, intendono vaccinarsi, e quindi lo fanno a pagamento.

Il periodo più idoneo per vaccinarsi è tra novembre e la fine di dicembre. La protezione si sviluppa circa due settimane dopo la somministrazione del vaccino e permane per tutta la stagione epidemica. Anche quest’anno il vaccino (la cui composizione è determinata ogni anno dall’OMS sulla base dei virus circolanti nel mondo, Italia compresa) contiene il virus AH1N1, tuttora circolante. Vaccinandosi, dunque, ci si protegge anche da questo virus influenzale che, come noto, è stato responsabile della pandemia che si è verificata nel 2009.

Per prevenire la diffusione dell’influenza sono anche di grande importanza semplici misure di protezione personale e di precauzione: lavarsi spesso le mani; coprirsi naso e bocca ogni volta che si starnutisce o tossisce e poi lavarsi le mani; soffiarsi il naso con un fazzoletto di carta monouso, gettarlo e lavarsi le mani; in caso di sintomi influenzali restare a casa e limitare i contatti con altre persone.

L'Azienda USL di Rimini offre, inoltre, la vaccinazione antipneumococcica alle persone dai 65 anni di età istituzionalizzate o alle persone affette da patologie croniche. Si tratta di un vaccino efficace nei confronti delle infezioni polmonari, e altre malattie. Il vaccino è consigliato per prevenire polmoniti, meningiti e setticemie, che possono essere molto gravi se contratte dalle persone con patologie croniche. La vaccinazione antipneumococcica si può somministrare insieme al vaccino antinfluenzale, presso l'ambulatorio del medico di famiglia o presso gli ambulatori sopra elencati.

“L'influenza di quest'anno non è ha ancora un nome 'comune' – ha detto il dottor Francesco Toni, direttore del Dipartimento di Sanità Pubblica dell'A.USL di Rimini – anche se ha forti componenti australiane. A quanto sembrerebbe non dovrebbe essere particolarmente recrudescente, comunque per le categorie a rischio è sempre utile ed imporatante vaccinarsi: non dimentichiamo che vi possono essere, soprattutto per le suddette categorie a rischio, anche complicanze importanti, e che comunque vi è un'incidenza di mortalità per l'influenza, che nel nostro territorio, tra le categorie a rischio, è stimabile in varie decine di soggetti, che viene però praticamente azzerata se si effettua la vaccinazione. Vi sono già nell'aria un po' di virus parainfluenzali – ha concluso Toni – ma l'influenza vera dovrebbe arrivare tra dicembre e gennaio, di solito a Rimini ritarda un po'. Il periodo migliore per vaccinarsi è dunque prioritariamente novembre, e in seconda battuta dicembre”.

Per informare i cittadini e promuovere l’adesione alla vaccinazione, la Regione Emilia-Romagna ha realizzato una campagna informativa con opuscoli e locandine diffusi nelle sedi dei servizi delle Aziende sanitarie, negli ambulatori dei medici e dei pediatri di famiglia, e, grazie alla disponibilità di Federfarma e Assofarm, nelle farmacie. L’invito alla vaccinazione è anche veicolato attraverso radio comunicati in onda, dal 14 al 27 novembre, sulle principali emittenti radiofoniche della regione. Opuscolo, locandina, radio comunicato sono consultabili sul portale del Servizio sanitario regionale: www.saluter.it. Per informazioni ci si può rivolgere anche al numero verde gratuito del Servizio sanitario regionale 800 033 033 (feriali 8.30-17.30, sabato 8.30-13.30) o consultare la Guida ai servizi di Saluter  www.saluter.it/servizi-ai-cittadini scrivendo nel campo cerca “influenza”.

MODALITA' OPERATIVE PER LA VACCINAZIONE
L'Azienda ha provveduto a fornire il vaccino alle strutture protette e residenziali, e la prossima settimana effettuerà la consegna ai medici di famiglia, ai quali ci si potrà dunque rivolgere dai prossimi giorni. Inoltre, a partire da mercoledì prossimo, 9 novembre, saranno operativi anche i seguenti ambulatori aziendali.
AMBITO TERRITORIALE DI RIMINI

Pediatria di Comunità
Per i minori (0-14 anni) la vaccinazione antinfluenzale si esegue su appuntamento; i genitori, con la  richiesta del pediatra di libera scelta, possono prenotare telefonando alle seguenti sedi vaccinali:
Santarcangelo di R. - Tel. 0541/326529 - Martedì e Venerdì, dalle 8.30 alle 13.00.
Verucchio - Tel. 0541/314105 – Giovedì, dalle 11.30 alle 13.00.
Bellaria - Tel. 0541/327165  - Lunedì e Giovedì, dalle 12.00 alle 13.00.
Rimini - Tel. 0541/707512-16 – dal Lunedì al Venerdì, dalle 12.00 alle 13.30.
Novafeltria Tel 0541/919628 – mercoledì e venerdì dalle 12.00 alle 12.30

Dipartimento Cure Primarie Rimini – Area Anziani
Per gli adulti (età superiore ai 14 anni) la vaccinazione si esegue presso la Sala Prelievi (primo piano) in Via Circonvallazione Occidentale, 57 - Tel. 0541/707310 - da Lunedì a sabato, ore 10.00 /12.30.

Dipartimento di Sanità Pubblica
La vaccinazione antinfluenzale per gli adulti (età superiore ai 14 anni) e per gli anziani, si esegue presso le sedi del Servizio Igiene Pubblica di:
Rimini - Via Coriano, 38  - Tel. 0541/707213 Martedì- Giovedì e Venerdì dalle 8.30 alle  11.30.
Bellaria Igea Marina - P.zza del Popolo, 1 - Tel. 0541/327158 - Lunedì e Venerdì dalle 8,30 alle 10.30
Santarcangelo di R. - Sede del Distretto Sanitario, P.zza suor Angela Molari, 1 –           
               Tel. 0541/326557  - Martedì e Giovedì dalle 8.30 alle 10.30.  
Verucchio – Sede del Distretto Sanitario, P.zza Borsellino n.17 - Tel.0541/314105 -                        
               Mercoledì dalle 9.00 alle 11.00 (tranne il 9/11 ed il 21/12)
Novafeltria  - Sede del Distretto Sanitario Via Bramante 10 tel 0541/919628
   Il lunedì e giovedì  dalle 10.00 alle 11.00
                     

AMBITO TERRITORIALE DI RICCIONE
Dipartimento di Sanità Pubblica
La vaccinazione antinfluenzale per adulti (età superiore ai 14 anni) e per anziani è ad accesso libero, si esegue presso le sedi del Servizio Igiene Pubblica di:
Riccione - Via Cortemaggiore, 6 - Tel. 0541/668386 – mercoledì 9/11, 16/11 e 23/11 dalle 8.30 alle 11.30; successivamente il venerdì dalle 8.30 alle 9.30
Cattolica - Ambulatorio P.zza Della Repubblica, 18 - Tel.0541/834240  
                Mercoledì dalle 10.00 alle 11.00
Misano Adriatico - Ambulatorio Via Settembrini, 43 - Tel. 0541/613368  
               Martedì dalle 10.00 alle 11.00
Morciano di Romagna - Ambulatorio Via Arno, 40 - Tel. 0541/854414
Mercoledì 9/11  23/11  14/12 e 28/12  dalle 08.30 alle 09.30
Coriano - Ambulatorio Via Fleming 4 - Tel. 0541/668212 - Lunedì dalle 8.30 alle 9.30

Per i minori (0-14 anni) la vaccinazione antinfluenzale si esegue su appuntamento; i genitori, con la  richiesta del pediatra di libera scelta, possono prenotare telefonando alle seguenti sedi vaccinali:
RICCIONE         tel 0541-668389       dalle ore 12.00 alle ore 12.30     lunedì, mercoledì e venerdì
CATTOLICA       tel 0541-834246       dalle ore 11.30 alle ore 12.00     mercoledì e  venerdì           
CORIANO          tel 0541- 668212        dalle ore 12.00 alle ore 12.30     lunedì e mercoledì
MISANO            tel 0541- 613368        dalle ore 11.30 alle ore 12.00     martedì e giovedì    
MORCIANO       tel 0541 –854414     dalle ore 12.30 alle ore 13.00     martedì e giovedì  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento