rotate-mobile
Cronaca

Partigiane della Libertà, il libro che raccoglie saggi, testimonianze e fotografie d’epoca

Curato da Vera Bessone e Massimo Roccaforte, l'editore riminese NFC pubblica la ristampa anastatica dell’importante documento storico sul ruolo delle donne nella Resistenza italiana

Saggi, testimonianze, fotografie d’epoca e documenti ormai introvabili raccolti in un volume di grande eleganza e fondamentale importanza storica. In occasione del 25 aprile 2015, settantesimo anniversario della Liberazione, l'editore riminese NFC, con la curatela di Vera Bessone e Massimo Roccaforte, pubblica la ristampa anastatica dell’importante documento storico sul ruolo delle donne nella Resistenza italiana: Partigiane della Libertà. A 70 anni dal 25 aprile 1945 torna un testo che, tra i vari pregi, ha quello di porre come prioritaria la “questione femminile”, durante e dopo la guerra.

Partigiane della Libertà

L’importante apparato iconografico, le testimonianze di protagonisti e politici, e soprattutto i preziosi materiali d’archivio come volantini e articoli, rendono questa pubblicazione preziosa agli occhi di chi oggi si interroga sulla nascita della Repubblica. Uno squarcio senza filtri aperto su un periodo di cui molto si è scritto ma non tutto si è detto. Soprattutto a proposito delle donne. Pubblicato originariamente a cura della Sezione centrale stampa e propaganda del Pci nel 1973, questo libro, mai distribuito in libreria, raccoglie fotografie, scritti, documenti e manifesti originali risalenti al biennio 1943-1945, durante il quale l’Italia fu attraversata e devastata dalla guerra di resistenza all’occupazione nazifascista.

Attraverso le biografie e le memorie delle protagoniste, accompagnate da un’importante ricostruzione storica del periodo e da alcuni saggi, viene restituito alle donne quel ruolo fondamentale nella politica italiana che, prima della guerra di Resistenza, non aveva mai potuto concretizzarsi. Il libro è accompagnato da una prestigiosa illustrazione di Renato Guttuso in copertina. I curatori: Vera Bessone (Rimini 1968), giornalista, è responsabile delle pagine culturali del Corriere Romagna. Ha pubblicato “La divina notte”, Rimini 1995, e con Federicomaria Muccioli “I misteri di Rimini”, Cesena, 2014. Massimo Roccaforte (Sesto San Giovanni 1970) ha fondato e diretto per dodici anni la casa editrice NdA Press. Attualmente collabora con NFC edizioni per cui cura una collana editoriale. In distribuzione nazionale da Giovedì 23 aprile, in tutte le migliori librerie e in molte piazze italiane il 25 aprile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partigiane della Libertà, il libro che raccoglie saggi, testimonianze e fotografie d’epoca

RiminiToday è in caricamento