Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Partiti i lavori per la riqualificazione del porto

Il progetto, per un investimento complessivo di oltre 1,2 milioni di euro, prevede la riqualificazione della pavimentazione della banchina del molo e del percorso pedonale

Sono partiti lunedi? 14 dicembre importanti interventi di riqualificazione dell’area portuale di Rimini, su entrambe le banchine (di destra e di sinistra) comprese fra il Ponte della Resistenza e il mare e che interessano non solo le infrastrutture e le attivita? legate alla pesca, ma anche la parte turistica, l’ambiente ed il diporto. Gli interventi rientrano nelle iniziative che il Comune di Rimini porta avanti per contribuire ad una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva anche del Porto e delle banchine. In particolare l’Amministrazione comunale ha partecipato al bando Feamp 2014-2020 promosso dalla Regione Emilia Romagna rivolto a migliorare la competitivita? delle PMI nel settore della pesca e dell'acquacoltura per migliorare la qualita?, il controllo e la tracciabilita? dei prodotti sbarcati, accrescere l’efficienza energetica, contribuire alla protezione dell’ambiente e migliorare la sicurezza e le condizioni di lavoro. Si tratta pertanto di una moderna e condivisa riorganizzazione dell’area portuale nel suo complesso, al fine di riordinare e separare, mettendole in sicurezza, le diverse funzioni e restituire al Porto, valorizzandoli, i luoghi di maggior pregio, come ad esempio il Faro.

Il progetto, per un investimento complessivo di oltre 1,2 milioni di euro, prevede la riqualificazione della pavimentazione della banchina del molo e del percorso pedonale con pavimentazione in legno e sostituzione degli attuali parapetti.
Non mancano interventi nella parte “centrale” del Porto di Rimini ovvero l’ingresso naturale e piu? frequentato di Piazzale Boscovich. In questo tratto, infatti, il porto e? direttamente collegato alla spiaggia ed al Lungomare di Rimini, dove verranno realizzate diverse colorazioni per distinguere in modo evidente le aree operative da quelle destinate al transito pedonale con implementazione di ulteriore segnaletica che completera? la separazione visiva. Questi interventi miglioreranno la sicurezza e le condizioni di lavoro del sito ed inoltre permetteranno di accrescere l’efficienza energetica e contribuiranno alla protezione dell’ambiente, come espressamente richiesto dal bando regionale.
 
Verra? anche riqualificato l’impianto di illuminazione mentre di fronte a ciascun accesso verranno collocati delle barriere di sicurezza in legno (guard-rail), come prevede il Nuovo Codice della Strada, a protezione dei veicoli che accedono al porto da Via Destra Porto. Non mancheranno interventi lungo la banchina di sinistra dove vi attraccano una parte consistente dei pescherecci della flotta di Rimini e sono presenti gli impianti di servizio e rifornimento. Saranno collocate delle barriere di sicurezza in legno (guard-rail), come prevede il Nuovo Codice della Strada, a protezione dei veicoli che si immettono nella strada. L’attenzione all’ambiente e? confermata dalla prossima realizzazione di sette nuove aree in cui saranno posizionati i contenitori di raccolta dei rifiuti speciali prodotti dai pescatori. I dettagli operativi dei lavori sono stati oggetti di alcuni incontri tenutisi presso la Capitaneria di Porto di Rimini con i dirigenti tecnici del Comune e la ditta operante per definire le modifiche della viabilita? portuale e le modalita? di ormeggio delle unita? da pesca della marineria ed in natanti, durante le fasi di lavoro che interessano in particolare le banchine.

Il Comandante del Porto e della Capitaneria, Capitano di Fregata Marcello Monaco, nel ringraziare il Comune per le azioni migliorative intraprese, ha dichiarato che “gli interventi progettati confermano sinergia e condivisione di intenti tra enti e istituzioni per migliorare le condizioni di lavoro, la sicurezza e implementare la tutela dell’ambiente ma, soprattutto, consentono di contemperare tutte le esigenze in campo in un ambito portuale strettamente collegato alla citta? ed al suo lungomare.I possibili sacrifici richiesti alla cittadinanza o i disagi alla viabilita?, saranno certamente ricompensati da una fruizione prossima piu? sicura e funzionale delle aree portuali.”.

“Il comparto legato alla marina rappresenta uno dei pilastri della nostra identita? e della nostra economia - e? il commento del sindaco di Rimini Andrea Gnassi – Con gli interventi avviati in questi giorni si va prima di tutto a migliorare le condizioni di lavoro delle centinaia di operatori dei vari settori che ogni giorno frequentano la zona portuale. Lavori che, anche grazie alla fattiva collaborazione con la Capitaneria di Porto, rappresentano un passo nella direzione di una riqualificazione complessiva di una marina sempre moderna e funzionale, nella prospettiva compiere un salto di qualita? complessivo, in linea con la trasformazione che sta interessando l’intero waterfront”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partiti i lavori per la riqualificazione del porto

RiminiToday è in caricamento