menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Partorisce in spiaggia, "Non sapevo di essere incinta". Il piccolo in terapia intensiva

La donna, una 44enne di nazionalità austriaca, si trovava in spiaggia insieme al marito e altri figli, quando improvvisamente ha accusato un malessere

Parto in spiaggia nel tardo pomeriggio di sabato. Il fatto è avvenuto intorno alle 18 in uno stabilimento balneare di Cattolica. La donna, una 44enne di nazionalità austriaca, si trovava in spiaggia insieme al marito e altri figli, quando improvvisamente ha accusato un malessere. Dopo alcuni minuti ha cominciato ad urlare, richiamando le attenzioni dei presenti e dei titolari dello stabilimento balneare. In suo soccorso è arrivata un'infermiera, che l'ha aiutata in quel che nessuno avrebbe mai immaginato trattarsi: un parto (i sanitari del 118 hanno operato con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo).

La neo mamma è stata trasportata col codice di massima gravità all'ospedale "Infermi" di Rimini, dove è stata ricoverata nel reparto di Ostetricia. Ai medici avrebbe riferito ai medici di non sapere di essere gravida, avendo un regolare ciclo mestruale. Il piccolo è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva neonatale per stabilire eventuali sofferenze patite durante il parto e le settimane di vita dal concepimento.

(foto di repertorio)

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arco d’Augusto, storia di uno dei simboli di Rimini

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Impennata di nuovi positivi, il riminese verso quota 300

  • Cronaca

    A San Marino partita la vaccinazione Covid con lo Sputnik V

  • Cronaca

    Blitz nell'ex nuova Questura, trovati a bivaccare negli stanzoni abbandonati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento