rotate-mobile
Cronaca

Una Pasqua "frizzante", ristoranti pieni e 80% di camere prenotate. "Clima positivo e di fiducia"

Tempo di primi bilanci dopo il lungo fine settimana di Pasqua, il sindaco Jamil Sadegholvaad: "Parlando con gli operatori il clima è positivo e fiducioso per il mese di aprile e per i prossimi ponti"

Disco verde per il lungo weekend di Pasqua in Riviera. Sono stati davvero in tanti i turisti che hanno scelto di vivere Rimini e la sua provincia per il fine settimana. Bar e ristoranti presi d’assalto, bene le presenze nei circa 400 hotel aperti nel solo capoluogo, con un indice di riempimento delle stanze delle strutture aperte che ha sfiorato l’80%. Nonostante un lunedì di Pasquetta reso complicato dalla pioggia e dal maltempo, molto meglio è andata nella giornata di Pasqua quando le temperature hanno raggiunto i 25 gradi. Tanta gente si è riversata nei luoghi simbolo della città: dal nuovo lungomare fino al centro storico, con presenze agli street food fino a tarda serata. A sostenere l’indotto anche gli eventi: a partire dal Paganello fino ai tanti tornei sportivi dedicati ai giovani.

Secondo il sindaco di Rimini Jamil Sadegholvaad la stagione dei ponti primaverili è partita con il passo giusto. Ed è già tempo di un primo bilancio: “Tantissime persone, tantissima vita. Da chi ne ha approfittato per surfare tra le onde a chi ha optato per una passeggiata al Parco del Mare o coi piedi sulla sabbia. E poi le sfide a paganello o nel campo da basket di piazzale Kennedy. O, ancora, le vie del centro storico prese d'assalto per una 'vasca' tra i mercatini e le sue bellezze”. Il primo cittadino prosegue: “Una Pasqua ricca di famiglie, cittadini e turisti che apre al meglio la nuova stagione. Un pieno di ospiti italiani, tantissimi stranieri, molti giovani, attratti anche dai numerosi eventi, sportivi e non, che si stanno svolgendo in città e in provincia. E parlando con gli operatori il clima è positivo e fiducioso per il mese di aprile e per i prossimi ponti”.

Tanti anche coloro che hanno deciso di vivere la spiaggia. Prima tintarella ma anche qualcuno che si è tuffato tra le onde del mare. Molto bene le presenze in bar e ristoranti. Buone indicazioni arrivano anche da Riccione. Non sono mancati eventi di grande richiamo: come il ritorno di Bob Sinclair al Peter Pan di Misano. E un tuffo nella tradizione con Jerry Calà ospite a Bellaria Igea Marina. Ora tra gli albergatori c’è grande fiducia anche per il proseguo della primavera, movimento verrà generato con la presenza al circuito di Misano della prima edizione della Formula E, poi si aspettano i ponti del 25 aprile e la festa del 1° maggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una Pasqua "frizzante", ristoranti pieni e 80% di camere prenotate. "Clima positivo e di fiducia"

RiminiToday è in caricamento