Passeggero in treno in un lago di sangue salvato da un ufficiale della Finanza

E' stato presente al posto giusto e al momento giusto e ha salvato la vita di un uomo di 39 anni, in preda ad una grave crisi glicemica

E' stato presente al posto giusto e al momento giusto e ha salvato la vita di un uomo di 39 anni, in preda ad una grave crisi glicemica. Il tutto è nato per un intervento di natura di ordine pubblico, quando il tenente colonnello della Guardia di Finanza Giuseppe Romanelli, attualmente al comando del nucleo di polizia tributaria di Forlì, libero dal servizio in treno rientrava a casa da Forlì a Fano, mercoledì sera intorno alle 19,45. L'ufficiale delle Fiamme Gialle è intervenuto quando ha notato un fuggi-fuggi di passeggeri del treno spaventati, bambini che piangevano e un uomo a terra riverso in un lago di sangue, in preda a delle convulsioni così rigide che si stava infliggendo ferite profonde sbattendo ripetutamente con la testa contro gli spigoli degli arredi del treno.

In quel momento il treno si trovava nella tratta tra Cesena e Rimini. Il militare ha subito allertato i soccorsi del 118 ed è poi intervenuto in modo autonomo. Il ferito stesso è riuscito a sillabare faticosamente la parola “Diabete” e ad indicare una borsa, in cui Romanelli ha trovato delle bustine di zucchero. L'operazione più difficile è stato fargliele assumere, dal momento che il 39enne diabetico, di Riccione, sanguinava dalla bocca e la sua rigidità non permetteva quasi neanche la masticazione. Il passeggero era ormai in coma glicemico, e tale intervento gli ha salvato la vita, permettendogli di arrivare, sempre in gravi condizioni, fino alla stazione di Rimini, dove il 118 ha prestato i soccorsi. Il convoglio ha subito un ritardo di oltre un'ora per quest'episodio, ma ciò che conta è che l'uomo si sia salvato.

Romanelli, originario di Bari, ha 46 anni, sposato con 3 figli, è laureato in giurisprudenza e scienze della sicurezza economico finanziaria. Nel corso della sua carriera, prima di diventare comandante provinciale del nucleo di polizia tributaria di Forlì, ha ricoperto vari incarichi, tra cui comandante di gruppo del nucleo di polizia tributaria di Bologna, quello di comandante della compagnia di Vicenza, del gruppo operativo antidroga al nucleo di Polizia Tributaria di Ancona e del nucleo di Polizia Tributaria di Pesaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento