rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Cattolica

Paura all'aperitivo: il cuoco scivola e si trafigge con un coltello

L'uomo è stato ferito all'addome dalla lama, intervenuto il 118 con ambulanza e auto medicalizzata per soccorrere il ferito

Aperitivo concitato, quello di domenica, al Peledo di Cattolica dove il cuoco del locale si è ferito all'addome con un coltello. L'uomo, un 46enne di Morciano, secondo una prima ricostruzione sarebbe inciampato finendo contro la lama che lo ha ferito all'addome. L'allarme è scattato intorno alle 18.30 e, sul posto, sono accorsi sia il personale del 118 con ambulanza e auto medicalizzata che i carabinieri. "Per una cosa da niente si è scatenato il finimondo - spiega Antonio, titolare del locale di via Fiume. - Il cuoco stava camminando in un corridoio dove qualcuno aveva lasciato il coltello con la lama verso l'esterno e il mio dipendente è andato a strisciarci contro procurandosi la ferita. Una cosa da niente, è già stato dimesso con una prognosi di 10 giorni, ma qualcuno deve aver pensato a qualcosa di peggio facendo partire un allarme insensato che ha messo tutti in agitazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura all'aperitivo: il cuoco scivola e si trafigge con un coltello

RiminiToday è in caricamento