Paura per un 19enne, rischia di annegare durante il bagno in mare

Il giovane è stato soccorso dal bagnino di salvataggio e dal personale del 118 che lo ha rianimato sul posto, malore anche per una donna a Rivazzurra

Momenti di paura per un 19enne che, nel pomeriggio di martedì, ha rischiato di annegare durante il bagno in mare. L'allarme è scattato verso le 17.20 al Bagno Egisto di Viserba quando, all'improvviso, il ragazzo è sparito in acqua. Ad accorgersi quanto stava accadendo è stato il bagnino di salvataggio che è riuscito a soccorrere il giovane, un richiedente asilo, e a riportarlo a riva per praticare le manovre di primo soccorso. Nel frattempo è partita la telefonata al 118 che ha fatto accorrere sul posto il personale di Romagna Soccorso con l'ambulanza e l'auto medicalizzata. Stabilizzato sulla battigia, il 19enne è stato poi trasportato con il codice di massima gravità all'Infermi di Rimini.

Stessa situazione, poco dopo, al Bagno 107 di Rivazzura dove, ad avere un malore in acqua, è stata una donna di 65 anni. La signora si trovava a circa 30 metri dalla riva quando, anche lei, è sparita tra le onde. Il bagnino di salvataggio si è accorto di quanto stava succedendo ed è partito per soccorrere la turista. Come da prassi, rimportata a riva è stata rianimata e poi trasportata col codice di massima gravità nel nosocomio riminese.

MALORE IN MARE, ANZIANO RIANIMATO SULLA BATTIGIA

TURISTA RISCHIA DI ANNEGARE A 30 METRI DALLA RIVA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento