Pc e mouse, "nonni" misanesi alla scoperta dell'informatica

Sono una quarantina gli iscritti al primo corso di avviamento all'informatica organizzato nel salone del Centro Sociale 'G. Del Bianco' di Misano che si tiene da metà gennaio ad aprile

Sono una quarantina gli iscritti al primo corso di avviamento all'informatica organizzato nel salone del Centro Sociale 'G. Del Bianco' di Misano che si tiene da metà gennaio ad aprile. Una partecipazione che ha sorpreso i soci organizzatori e persino i 2 volontari di Auser che due volte a settimana, il mercoledì pomeriggio e il venerdì mattina, insegnano ai 'nonni' misanesi i principi basilari del funzionamento e dei programmi di un computer.

Per avviare il corso il Centro sociale si è dotato di un modem wi-fi che consente a tutti gli studenti di connettersi online e per coloro che non sono in possesso di un pc o computer proprio sono state messe a disposizione 4 postazioni fisse. I corsisti riescono a seguire agevolmente le spiegazioni dei tutor grazie alla proiezione della schermata operativa su proiettore.

“Molti di noi non sapevano neppure accendere il computer o usare il mouse, ora dopo appena poche lezioni sappiamo già navigare online – ha dichiarato Bruno Rossi, uno dei responsabili del Centro -. C'era grande curiosità e voglia di imparare da parte di tutti, il mondo si è informatizzato e noi non vogliamo rimanere indietro”. Il successo dell'iniziativa ha già fatto fioccare tante prenotazioni per i prossimi corsi previsti in ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento