rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Pedinamenti, minacce e raffica di messaggi, lo stalker finisce in manette

L'uomo non si era rassegnato alla fine della relazione e ha iniziato a molestare la ex fino a renderle la vita un inferno

Lui, un 34enne residente a Rimini ma originario di Vico Equense, non si era rassegnato alla fine di quella relazione nata sul web nell'inverno del 2020 e terminata poco dopo a cause delle sue continue insistenze nel voler andare a vivere insieme alla fidanzata. La ragazza, infatti, aveva deciso di troncare la storia d'amore a causa delle continue insistenze del ragazzo ma quest'ultimo non ha accettato la scelta trasformandosi in uno stalker. Il 34enne, infatti, nel tentativo di convincere l'ex a riallacciare i rapporti aveva iniziato a pedinarla, tempestarla di messaggi sempre più aggressivi e violenti che in certe occasioni avevano come allegati anche le foto in tempo reale di quello che la vittima stava facendo. Un'escalation di tensione per la vittima che, col passare del tempo, si è sentita sempre più braccata dal 34enne il quale era arrivato a picchiarla e a minacciarla anche davanti ai carabinieri intervenuti su segnalazione di lei per l'ennesimo scontro. Oramai in preda a un incubo, la ragazza ha trovato il coraggio di denunciare l'ex fidanzato che, al termine degli accertamenti, è stato arrestato nel pomeriggio di lunedì in seguito a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedinamenti, minacce e raffica di messaggi, lo stalker finisce in manette

RiminiToday è in caricamento