menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pedofilia: condannato a 7 anni l'ex sindaco di Casteldelci

Mario Fortini a processo per violenza sessuale nei confronti di minorenne e detenzione di materiale pedopornografico. L'indagine era partita nell'estate del 2012 e aveva permesso di scoprire che la minore, per circa dieci anni, sarebbe stata costretta a subire atti sessuali. La condanna del giudice, in rito abbreviato, ha confermato la richiesta del pm

Il gup di Bologna, Bruno Perla, ha condannato a sette anni Mario Fortini, 62 anni, sindaco di Casteldelci a processo per violenza sessuale nei confronti di minorenne e detenzione di materiale pedopornografico. Gli abusi nei confronti di una bimba, figlia di conoscenti, erano iniziati per l'accusa (pm Simone Purgato) quando questa non aveva ancora cinque anni ed erano proseguiti per un decennio. Il sindaco era stato raggiunto da un'ordinanza di custodia ai domiciliari a fine 2012. La condanna del giudice, in rito abbreviato, ha confermato la richiesta del pm Purgato. L'inchiesta inizialmente era stata coordinata dal Pm di Rimini Marino Cerioni, poi era confluita a Bologna, quando emerse anche la detenzione di materiale pedopornografico, di competenza distrettuale.

Il 6 settembre scorso erano state eseguite le perquisizione richieste dalla magistratura a carico del sindaco, a seguito delle quali sono stati rinvenuti e sequestrati telefoni cellulari, personal computer, pen drive, lettori cd rom, dvd ed altri supporti e materiali informatici, dove è stato trovato materiale pedopornografico. Nel corso delle indagini la minore ha riferito sull’accaduto dell’intera vicenda

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento