menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Peggior provincia per la sicurezza, Rimini bocciata da Italia Oggi

Maglia nera per il terzo anno di fila, il capoluogo romangolo si piazza però al secondo posto nella sezione "Tempo libero"

Come ogni anno torna la classifica di ItaliaOggi e Università La Sapienza di Roma sulla qualità della vita nelle province italiane. Quest'anno l'analisi ha tenuto conto della pandemia con i territori più colpiti dalla prima ondata che perdono più posizioni. Al vertice della lista c'è Pordenone, che risulta essere la città migliore dove poter vivere, mentre Rimini si aggiudica per il terzo anno di fila l'ultimo posto per quanto riguarda la sicureza. Nonostante il poco invidiabile piazzamento, il capoluogo romagnolo conferma la sua attrattività per il tempo libero e il divertimento che la portano al secondo posto in Italia piazzandosi subito dietro a Siena. Buoni i risultati per il capitolo "Affari e lavoro" con Rimini che si aggiudica la sesta posizione.

Nella classifica generale la nostra provincia si piazza al 68esimo posto e, a pesare, è proprio il capitolo della sicurezza dove quasi per ogni voce il piazzamento è tra i peggiori. A preoccupare sono i punti che riguardano le "Lesioni dolose" (ultimo posto) e "Violenze sessuali" (penultimo posto) ma non va meglio per furti e borseggi (quart'ultimo posto) così come per il capitolo "Estorsioni".

“Ciò che incuriosisce e interessa – rileva il presidente della Provincia Riziero Santi - è il balzo nella qualità dell'offerta di trasporto pubblico che passa dal 31° al 13° posto, balzo evidentemente dovuto all’avvio della fase sperimentale di Metromare. Per il resto c’è poco da dire, se non che siamo come sempre macroscopicamente penalizzati quando si parla di sicurezza, malgrado il fatto a tutti noto che la provincia sconti il grande afflusso turistico estivo che carica solo i numeratori degli indici. Di fatto, la complessità della realtà sfugge alle possibilità di rappresentazioni, come queste, solo apparentemente ‘scientifiche’. Tutto ciò, peraltro, nell’anno 2020 flagellato dal Covid.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento