menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La pena diventa definitiva, si aprono le porte del carcere dei "Casetti" per un 77enne

L'anziano dovrà scontare una condanna a cinque anni e undici mesi di reclusione, quale cumulo di pene concorrenti, in quanto condannato per associazione a delinquere, truffa, evasione, nonché per ricettazione

Nel corso della mattinata di lunedì, durante una serie di controlli del territorio, gli uomini della squadra Mobile di Rimini hanno un 77enne nei confronti del quale pendeva un ordine di carcerazione emesso della Procura Generale presso la Corte di appello di Milano. Il personale della polizia ha quindi eseguito l'ordinanza arrestando l'anziano per poi trasferirlo presso il carcere dei "Casetti". L'uomo dovrà scontare una condanna a cinque anni e undici mesi di reclusione, quale cumulo di pene concorrenti, in quanto condannato per associazione a delinquere, truffa, evasione, nonché per ricettazione per fatti avvenuti tra il 2003 e il 2005 per i quali sono già passate in giudicato le sentenze di condanna emesse dalla Corte di Appello di Bologna e la Corte di Appello di Milano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento