Cantieri poco sicuri: scattano due denunce

Sicurezza sul lavoro nel mirino dei Carabinieri. Gli uomini dell’Arma hanno effettuato un controllo giovedì pomeriggio in un cantiere edile a Molino di Bascio

Foto di repertorio

Sicurezza sul lavoro nel mirino dei Carabinieri. Gli uomini dell’Arma di Pennabilli, coadiuvati dai colleghi dell’Ispettorato del Lavoro e dai funzionari del Servizio di Ispezione del Lavoro della Direzione Provinciale di Rimini, hanno effettuato un controllo giovedì pomeriggio in un cantiere edile a Molino di Bascio per verificare la corretta applicazione della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro, nonché sull’eventuale impiego di manodopera abusiva.

Il legale rappresentante dell’azienda ed il responsabile dei lavori, rispettivamente di 50 e 34 anni residenti in Valmarecchia, sono stati denunciati per l’omessa installazione di idonee opere provvisionali atte ad evitare la caduta dei lavoratori e mancata vigilanza su quanto prescritto nei piani di sicurezza presenti nel cantiere. Sono stati altresì controllati altri 3 cantieri edili e contestate sanzioni amministrative per l’importo complessivo di circa 10.000 euro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento