rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Pennabilli

C'è un paese dove i telefoni cellulari continuano a non funzionare. "I cittadini attendono delle risposte"

L'installazione della stazione radio base è al centro di un'interpellanza di Valentina Castaldini (Forza Italia)

L'installazione della stazione radio base di Pennabilli, nel riminese, è al centro di un'interpellanza di Valentina Castaldini (Forza Italia). La consigliera chiede all'assessora all'Agenda digitale, Paola Salomoni, di fare chiarezza sulla realizzazione di questa infrastruttura "fondamentale per garantire una copertura cellulare e lo svolgimento della normale vita quotidiana agli abitanti del comune". La consigliera fa riferimento al progetto avviato da Lepida per realizzare tralicci di proprietà pubblica in zone prevalentemente montane, "dal 2017 il comune di Pennabilli - ricorda Castaldini - si è attivato per partecipare all’installazione di un impianto di trasmissione, ottenendo la disponibilità di Tim, dopo le verifiche di copertura di cellulare di Lepida. Tuttavia, la Soprintendenza al paesaggio per le province di Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini, avrebbe espresso parere negativo alla realizzazione del traliccio (osservazioni che sarebbero state contestate da Lepida e Comune)".  Ad oggi non c'è chiarezza sulla volontà di procedere su questo progetto, "i cittadini - specifica la consigliera  - vogliono avere delle risposte: la copertura risulta fondamentale anche per la Dad".

L'assessora Paola Salomoni fa il punto sulla fase di attuazione del progetto di copertura cellulare dei comuni montani che prevede la realizzazione di diversi siti: 12 sono già stati attivati, 4 completati ma gli operatori devono ancora attivare i collegamenti, 1 in corso di completamento, 3 in cui mancano solo alcune pratiche amministrative e 6 in attesa di ricevere permessi. "Per Pennabilli - sottolinea l'assessora - c'è stato il diniego della Soprintendenza, ma Lepida ha già richiesto una consulenza paesaggistica e la pratica verrà esaminata al più presto. L'iter - assicura - terminerà al più tardi nel giugno del 2022". La consigliera Castaldini chiede quindi che entro quella data i cittadini possano avere risposte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è un paese dove i telefoni cellulari continuano a non funzionare. "I cittadini attendono delle risposte"

RiminiToday è in caricamento