Per la giornata delle forze armate Morciano inaugura il monumento ai caduti

L'opera è stata restaurata dal Comune con un importo di 120mila euro

Sabato 5 novembre si svolgerà a Morciano di Romagna l’inaugurazione del nuovo Monumento ai Caduti appena restaurato; sarà anche l’occasione per celebrare la festa dell’unità nazionale e la giornata delle forze armate. La cerimonia avrà inizio alle ore 9,30 in Piazza del Popolo  con il ritrovo delle autorità, dei rappresentanti delle forze armate, di quelli delle associazioni combattentistiche e d’arma e degli studenti di tutte le classi delle scuole medie “Broccoli” di Morciano. Dalla piazza antistante il Municipio prenderà il via il corteo con in testa il Corpo bandistico di Gradara  che percorrerà le vie Fratti e Roma prima di giungere al Monumento ai Caduti. Prima dello scoprimento del manufatto vi saranno gli interventi dei rappresentanti istituzionali e, di seguito, anche per ricordare i caduti di tutte le guerre, gli alunni presenti leggeranno alcune lettere che i militari al fronte inviarono alle proprie famiglie. Per tutta  la durata della cerimonia (un’ora e mezza circa) la zona della manifestazione sarà interdetta al traffico e accessibile unicamente ai pedoni che vorranno partecipare all’evento, che è aperto a tutta la cittadinanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento