rotate-mobile
Cronaca Pennabilli

Per Pennabilli un tesoretto da 900mila euro per la messa in sicurezza del territorio

Dal Ministero dell'Interno 334mila euro per il rifacimento della piazza antistante le scuole e il Municipio, dalla Regione altri 520mila per la sistemazione delle strade soggette a frane

L’Amministrazione Comunale di Pennabilli è riuscita ad ottenere nuovi contributi per progetti rivolti alla messa in sicurezza del territorio. Il Ministero dell’Interno ha stanziato 334.000 € per il rifacimento della piazza antistante le scuole e il Municipio (274.000 €) e la sistemazione delle vie del centro storico (60.000 €), lavori che verranno effettuati entro l’anno in corso. Altri finanziamenti per un importo di 520.000 € sono stati ottenuti dalla Regione Emilia-Romagna per la sistemazione di alcune strade soggette a frane attive, strade di Borgonovo, Villa Maindi, Santa Colomba, Cà Berbece e Miratoio. Nei prossimi giorni partiranno i lavori per il rifacimento delle condutture e le captazioni del Lago di Andreuccio (76.000 €) e alcuni lavori di asfaltatura di alcune strade per un importo di 80.000 €. "Raccogliamo i risultati del nostro assiduo lavoro - commenta il sindaco, Mauro Giannini - l’Amministrazione Comunale è sempre stata attenta all’uscita di nuovi bandi di finanziamento poichè, viste le grandi problematiche di bilancio, è l’unico modo per attuare le opere necessarie al nostro paese".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per Pennabilli un tesoretto da 900mila euro per la messa in sicurezza del territorio

RiminiToday è in caricamento