rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca

Per ripulire le strade dopo capodanno impegnati 45 lavoratori di Hera

Conclusa la grande festa interventi extra, per l’Epifania i servizi saranno svolti regolarmente, compresa la raccolta porta a porta

Sono iniziate alle 2 del mattino del 1° gennaio le pulizie straordinarie degli addetti di Hera dopo il Capodanno che ha attirato migliaia e migliaia di persone sulla costa e nell’entroterra riminese. In tutto il territorio riminese si è riusciti a garantire la pulizia e il decoro delle città in seguito ai festeggiamenti di San Silvestro grazie all’impiego, nella notte di fine anno, di 37 operatori (3 autisti, 9 addetti alle spazzatrici meccaniche e 25 operatori manuali) e di 8 coordinatori, oltre al personale impiegato per garantire la corretta gestione dei servizi di svuotamento dei contenitori stradali e delle aree porta a porta.

Per far fronte alle esigenze dei festeggiamenti del Capodanno nella provincia di Rimini il 31 dicembre sono stati consegnati 135 contenitori da 360 lt e l’impegno di Hera non si è esaurito con le operazioni svolte dal 1° gennaio ad oggi: in questi giorni, infatti, sono in programma ulteriori lavori di rifinitura. Inoltre sono stati previsti interventi specifici sulle raccolte del vetro, con potenziamenti nelle zone che lo richiedono. In merito alle segnalazioni relative ai contenitori stradali danneggiati durante i festeggiamenti ad oggi non si segnalano particolari atti di vandalismo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per ripulire le strade dopo capodanno impegnati 45 lavoratori di Hera

RiminiToday è in caricamento