Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Perde 2mila euro al videopoker, poi dà la colpa al barista: "Ti denuncio"

Dopo aver cambiato e sperperato decine e decine di banconote nei videopoker, fino a raggiungere la notevole cifra di 2mila euro, se l'è presa con il barista, minacciandolo e rifiutando di lasciare il locale

Dopo aver cambiato e sperperato decine e decine di banconote nei videopoker, fino a raggiungere la notevole cifra di 2mila euro, se l'è presa con il barista. Il protagonista, un marocchino di 30 anni, ha infatti iniziato ad insultare e minacciare il titolare del bar di Bellariva, attribuendogli la responsabilità della perdita. L'esercente è stato così costretto a chiamare i Carabinieri tramite il numero unico '112': i militari sono così giunti sul posto poco dopo.


Arrivati al bar poco prima di mezzogiorno, i militari hanno cercato di ricomporre la situazione. L'extracomunitario proprio non ha voluto sentire spiegazioni: secondo lui dopo un determinato numero di partite la vincita avrebbe dovuto essere scontata, e quindi ha iniziato a insultare il gestore del locale. Locale che, dopo un primo momento, ha deciso di abbandonare, paventando comunque la possibilità di agire per vie legali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde 2mila euro al videopoker, poi dà la colpa al barista: "Ti denuncio"

RiminiToday è in caricamento