Perde al videopoker e comincia ad urlare: servono i Carabinieri per calmarlo

Dopo aver perso al videopoker ha cominciato a dare in escandescenza. Si è reso necessario l'intervento dei Carabinieri per calmare un cittadino albanese

Dopo aver perso al videopoker ha cominciato a dare in escandescenza. Si è reso necessario l'intervento dei Carabinieri per calmare un cittadino albanese. L'episodio si è consumato nel cuore della nottata tra mercoledì e giovedì in un bar in via Tolemaide. L'uomo ha cominciato a sfogare la propria rabbia poichè dopo una serie di giocate non aveva vinto alcunchè. I Carabinieri, giunti sul posto, hanno calmato il soggetto che, risultato un po’ alticcio, ha ammesso di aver esagerato nel manifestare il suo dispiacere per la somma persa al cioco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento