menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pericolo dopo il crollo della briglia, vietato l'accesso alle sponde del Marecchia

Emanata l'ordinanza che vieta l'accesso ai curiosi che interessa anche la sponda sinistra del Marecchia

Dopo quella emessa dal Comune di Verucchio, anche l'amministrazione di Poggio Torriana emette un'ordinanza che vieta l'accesso alla sponda sinistra del Marecchia nel tratto interessato dal crollo della briglia. A seguito degli eventi atmosferici avversi del 12 e 13 maggio 2019 che hanno causato il cedimento strutturale  e crollo parziale della traversa sul Fiume Marecchia in località Ponte Verucchio, il neo Sindaco Ronny Raggini, sentita la Protezione Civile Emilia Romagna ha emesso ordinanza d'urgenza a salvaguardia della pubblica incolumità.

L'ordinanza contiene il divieto di accesso veicolare e pedonale alle aree demaniali comprese fra il sentiero storico naturalistico e l’alveo del fiume Marecchia, nel tratto compreso dall’opera di presa consortile delle fosse irrigue, fino all’intersezione del sentiero storico naturalistico con il ponte di via Santarcangiolese. A seguito del cedimento strutturale della traversa, infatti, parte della rimanente struttura si trova in condizioni instabili tali da poter essere oggetto di ulteriori crolli imprevedibili o smottamenti della aree adiacenti alla traversa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Pizza integrale in padella da preparare a casa

Arredare

Divani, idee e consigli per scegliere quello adatto a te

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento