menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perseguita la ex moglie, 62enne finisce nei guai per stalking

Nell’agosto scorso, una donna 36enne residente nell’Alta Valmarecchia, si è recata presso i Carabinieri di Rimini per sporgere una querela nei confronti dell’ex marito, 62enne, anch’egli residente in vallata

Nell’agosto scorso, una donna 36enne residente nell’Alta Valmarecchia, si è recata presso i Carabinieri di Rimini per sporgere una querela nei confronti dell’ex marito, 62enne, anch’egli residente in vallata, ritenuto responsabile di reiterate condotte moleste nei suoi confronti. La malcapitata, in grave stato d’ansia e di paura per la propria incolumità, ha riferito ai Carabinieri che l’ex marito, senza alcun giustificato motivo, era frequentemente nei pressi della sua abitazione, la pedinava a piedi o in auto, infastidendola ovunque si recasse, minacciandola e molestandola.

I Carabinieri hanno così deferito S.L, perché ritenuto responsabile del reato di “atti persecutori” e, nel contempo, hanno richiesto alla competente Autorità Giudiziaria l’emissione di un’ordinanza di applicazione di un’idonea misura cautelare.

Nella mattinata di ieri, i militari della Compagnia Carabinieri di Novafeltria hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Rimini relativa al divieto da parte dell’uomo di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalla ex moglie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento