"Perso" dai genitori, bambino di 4 anni recuperato in mare mentre rischia di affogare

Brutta avventura per il piccolo turista francese, il salvataggio: "Noi non siamo dei baby sitter ma molti genitori la pensano diversamente"

Brutta avventura, nella gioranta di domenica, per un piccolo turista francese di soli 4 anni che è scappato al controllo dei genitori e ha rischiato di annegare in mare. Il bimbo, infatti, è stato avvistato dal bagnino di salvataggio quando si trovava ad almeno 100 metri dalla riva e stava annaspando in acqua. "Col mio moscone - ha spiegato il salvataggio - mi sono precipitato per soccorrerlo e, quando sono arrivato, stava già iniziando a bere. L'ho subito caricato a bordo e, la cosa che mi ha stupito, è che non c'era nessun parente o genitore che stesse facendo il bagno con lui. Anche una volta a riva, nonostante la gravità della situazione col piccolo spaventato e che non parlava in italiano, nessuno si è presentato mentre gli altri turistisi davano da fare per cercare i genitori. Per fortuna abbiamo visto che, al polso, aveva il braccialetto col numero del bagnino e siamo così riusciti a risalire alla zona dove si trovava in vacanza. E' stato qui che abbiamo rintracciato i genitori che, preoccupati, lo cercavano tra gli ombrelloni e hanno così potuto riabbracciare il loro figlio ancora spaventato. Dopo quello che è successo a Mirabilandia, con un bambino di 4 anni deceduto per annegamento nella piscina senza che i genitori se ne accorgessero, mamme e papà dovrebbero fare molta più attenzione ai loro figli in spiaggia dal momento che, se si allontanano di nascosto, possono finire in acqua rischiando di non tornare più a riva. Oltretutto, noi bagnini di salvataggio non siamo dei baby sitter ma molti genitori la pensano diversamente".

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

  • Caldo in auto: ecco come viaggiare freschi

I più letti della settimana

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Tenta di salvare il figlio dal suicidio, l'anziano padre in gravi condizioni

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Notte brava con trans e cocaina, pizzaiolo rapinato dopo il festino

  • Smontano la cassaforte nella stanza dell'hotel e fuggono con 40mila euro di gioielli

Torna su
RiminiToday è in caricamento