Persona sospetta al distributore di benzina, arriva la Polizia

Gli agenti della Volante della Questura di Rimini sono intervenuti nel cuore della nottata tra domenica e lunedì in un'area di servizio per verificare la presenza di una persona sospetta segnalata al 113

Gli agenti della Volante della Questura di Rimini sono intervenuti nel cuore della nottata tra domenica e lunedì in un'area di servizio per verificare la presenza di una persona sospetta segnalata al 113, che stava armeggiando nei pressi della macchinata per il rifornimento self service. L’equipaggio è intervenuto prontamente a farti spenti, nell’intento di cogliere il segnalato in flagranza di reato. Tuttavia, all’arrivo degli operatori, nessuno era presente presso la stazione di servizio.

Si è proceduto, comunque, a verificare che non vi fossero segni di effrazione né sulla macchinetta self service, né sulla porta di ingresso del box del gestore. Accertata l’assenza di anomalie, gli operatori hanno ripreso l’attività di controllo del territorio di propria competenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento