rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Eseguita l'autopsia sul corpo di Oscar Leandri, asfissia la causa del decesso

Restano da eseguire gli esami tossicologici ed istologici per confermare o meno la tesi del suicidio

E' stata eseguita nella mattinata di mercoledì, all'Infermi di Rimini, l'autopsia sul corpo di Oscar Leandri lo speleologo dilettante 49enne ritrovato cadavere a Miniera di Perticara sabato scorso. Ad eseguirla è stato incaricato dal pubblico ministero Elisa Milocco, che indaga sul decesso del bertinorese, il professor Pier Paolo Balli alla presenza del perito, professor Giuseppe Fortuni, nominato dalla famiglia del 49enne. I primi risultati emersi dall'esame autoptico confermano, in prima battuta, che la morte dello speleologo sia avvenuta per asfissia ma non è stato chiarito se questa sia stata autoindotta o provocata da terzi. L'ora del decesso resta ancora difficile da determinare ma, dai primi riscontri, pare che il cadavere sia rimasto parecchie ore all'aperto. Il medico legale, inoltre, non avrebbe trovato ferite sul corpo che potrebbero ricondurre a traumi provocati da altre persone. Per avere risposte più chiare, sarà necessario attendere i risultati degli esami istologici, anche per accertare eventuali malattie, e tossicologici in maniera da accertare la presenza di sostanze estranee nel sangue dell'uomo.

Speleologo ritrovato morto a Novafeltria (foto Torri)

Al momento, comunque, la Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo, a carico di ignoti, con l'accusa di omicidio. Si tratta, comunque, di un atto dovuto per permettere gli accertamenti ed escludere ogni possibilità. Nonostante il corpo sia stato ritrovato con un sacchetto di plastica in testa, e le mani legate dietro la schiena con una fascetta da elettricista, gli inquirenti tendono a seguire la pista di un suicidio che, per quanto macchinoso, non sarebbe impossibile da realizzare. A casa del 49enne, infatti, sono stati trovati alcuni scritti di pugno del Leandri nei quali chiede scusa ai propri familiari aggiungendo di essersi oramai autoconvinto di essere affetto da una grave malattia. Particolare che, tuttavia, non viene suffragato da esami medici compiuti dall'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eseguita l'autopsia sul corpo di Oscar Leandri, asfissia la causa del decesso

RiminiToday è in caricamento