Cronaca

Pesca sportiva, il Cral Hera Rimini fa il pieno di “studenti”

Sono ben 35 i partecipanti al corso base, molti giovanissimi e qualcuno arriva perfino da Ferrara per imparare a pescare

Il “Corso di avvicinamento alla pesca sportiva” organizzato dal Cral Hera Rimini in collaborazione con il Lago Le Querce di Masrola (Borghi, FC), ha raccolto 35 iscrizioni tra i dipendenti Hera, i loro figli e alcuni amici, da tutta la provincia di Rimini, da quella di Forlì Cesena e alcuni anche da Hera Ferrara. La “classe” ha quindi partecipato alla parte teorica presso la sede Cral e alla parte pratica presso il lago. Grazie alla supervisione di diversi volontari esperti di pesca e alle spiegazioni del tutor Maurizio Zani, tutti hanno potuto apprendere le basi tecniche di questo bellissimo sport: “Molti dei partecipanti hanno già provato a pescare con qualche parente o amico, per cui la passione c’è già, ma magari non basta a prendere il pesce”, spiegano i responsabili Giorgio Drudi, Fabio Semprini e Claudio Depaoli. “Il corso è servito proprio a dare concretezza a quella passione, perché diventi con il tempo e la pratica un’attività sempre più divertente, da svolgere in compagnia, come abbiamo fatto in questi due giorni”. Dopo la prova pratica sulle sponde del lago e la consegna degli attestati di partecipazione con tanto di canna da pesca in regalo, inoltre, il Cral ha già diramato l’invito a partecipare alla prima Gara di pesca alla carpa per i soci Cral, che si terrà il 24 settembre, sempre presso il Lago Le Querce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesca sportiva, il Cral Hera Rimini fa il pieno di “studenti”

RiminiToday è in caricamento