Stop alla pesca del tonno rosso: chi sgarra fino a 4mila euro di multa

Chi sgarra sarà punito con una sanzione di 1.000 euro, oltre che con quella di 4.000 euro nel caso ulteriore di commercializzazione del prodotto frutta dell’attività irregolare

Stop dal 22 luglio scorso alla campagna di pesca sportiva e ricreativa del tonno rosso. Il divieto è stato imposto a seguito del raggiungimento della quota di cattura di tonno rosso ammissibile per le suddette tipologie di pesca ed individuata dall’Italia in 10 tonnellate. Da ciò la decisione di disporre la chiusura definitiva per l’anno in corso. Chi sgarra sarà punito con una sanzione di 1.000 euro, oltre che con quella di 4.000 euro nel caso ulteriore di commercializzazione del prodotto frutto dell’attività irregolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento