Piano energetico: gli obiettivi della Provincia

Venerdì mattina nello stand della Provincia di Rimini ad Ecomondo si è svolto un seminario di aggiornamento dei lavori del Piano dell’Energia della Provincia

Venerdì mattina nello stand della Provincia di Rimini ad Ecomondo si è svolto un seminario di aggiornamento dei lavori del Piano dell’Energia della  Provincia. Hanno partecipato l’Assessore Stefania Sabba, lo staff dell’Ufficio Energia, l’ingegner Cagnoli di Arpa Emilia Romagna, ed Ambiente Italia, che cura la redazione del Piano Clima Locale. Durante l’incontro sono state presentate anche alcune “buone pratiche” già presenti sul nostro territorio.

Tra questi gli impianti fotovoltaici di Verucchio realizzati sui tetti delle scuole; le soluzioni sostenibili scelte da Ikea Rimini che constano nell’impianto geotermico, particolarmente evoluto, nell’impianto di trigeneazione e nel fotovoltaico sui tetti per una potenza installata pari a 462 kWp; l’impianto realizzato dal Comune di San Leo per 864 kWp ed infine la sperimentazione per l’eolico in mare attraverso un sofisticato sistema di misurazione delle potenzialità del vento.

La Provincia ha ribadito che entro i primi mesi del prossimo anno approverà il Piano Energetico: è stato già elaborato il quadro conoscitivo, presentato in Commissione a luglio, e sono stati definiti gli obiettivi quantitativi da raggiungere, con particolare riferimento al risparmio energetico, allo sviluppo della produzione derivante da impianti a fonte rinnovabile, con particolare attenzione alle potenzialità da svilupparsi nelle aree produttive ecologicamente attrezzate.

Altre azioni possibili al fine del raggiungimento degli obiettivi prefissati sono: la riduzione del consumo da petrolio e suoi derivati nel settore della mobilità e l’incentivo alle imprese ad investire sul risparmio energetico. Da questo punto di vista occorrerà partecipare ai bandi che la Regione attiverà rispetto agli otto assi di intervento previsti dal Piano regionale già approvato.

Gli obiettivi quantitativi definiscono che senza l’adozione delle misure previste dal Piano Provinciale, dagli attuali 800 ktep di consumo passeremo nel 2020 ad oltre 1100 ktep. Gli obiettivi di Piano indicano invece che si intrependerà tutte le possibili azioni sarà possibile arrivare ad un obiettivo di 900 ktep al 2020. La Provincia di Rimini è un territorio che consuma molta energia, per effetto della presenza di un forte settore terziario e del turismo, così come elevatissimi sono i consumi per il settore mobilità e trasporti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento