rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Piano neve: in azione nella notte i mezzi spargisale per prevenire il ghiaccio

La struttura di pronto intervento del Comune rimane in stato di attenzione specie sul pericolo ghiaccio

Nella notte tra mercoledì e giovedì 6 mezzi spargisale sono usciti sulle strade riminesi, con particolare attenzione all’area collinare e ai punti critici del perimetro urbano. Un’azione preventiva, prevista dal Piano d'intervento predisposto dal Comune di Rimini e attuato da Anthea in caso di neve e gelate, che si è pensato d’attuare in considerazione delle previsioni meteo che evidenziavano basse temperature nelle prime ore della mattina.

Nello specifico sono stati quattro i mezzi impiegati nella zona a monte della Strada Statale Adriatica, mentre due sono stati dedicati alla zona urbana della città dove gli interventi si sono concentrati sui luoghi più delicati come le rotatorie, i sottopassi, i cavalcavia. L’attività di vigilanza e prevenzione proseguirà nei prossimi giorni seguendo l’andamento delle temperature. In particolare, per domani, è previsto un peggioramento delle condizioni meteo con l'abbassamento delle temperature, che al mattino potranno essere comprese tra -6 °C sui rilievi e -1 °C sulla costa, massime pomeridiane comprese tra -2°C sui rilievi e 4°C sulla costa. Previsti anche possibili precipitazioni di pioggia mista a neve.

La struttura di pronto intervento rimane dunque in stato di attenzione specie sul pericolo ghiaccio. Aggiornamenti sono previsti nel pomeriggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano neve: in azione nella notte i mezzi spargisale per prevenire il ghiaccio

RiminiToday è in caricamento