Piano neve: la novità in caso di chiusura della A14

Approvato dalla Giunta comunale di Riccione il piano 2021: i mezzi in transito potranno sostare anche in area artigianale nell'eventuale chiusura della A14

E' stato approvato dalla Giunta comunale di Riccione il Piano Neve per l'anno 2020-21 che definisce nel dettaglio le modalità di gestione dell'emergenza in caso di neve ed i soggetti che devono partecipare alle operazioni di messa in sicurezza del territorio e della viabilità. Il piano neve viene condiviso di prassi, come ogni anno, tra il centro operativo intercomunale di protezione civile, Geat Spa e corpo intercomunale di Polizia Locale di Riccione, Misano Adriatico e Coriano.

Per quanto riguarda il piano Neve per il 2021, la principale novità è l'organizzazione predisposta in caso di un'eventuale chiusura della A14 per copiose nevicate e conseguente fermo del transito in autostrada con uscita al casello di Riccione. Il parcheggio dei Delfini all'uscita A14 del casello di Riccione è infatti parzialmente occupato dal cosiddetto "drive through" per i tamponi direttamente in auto, per cui il piano neve 2021 prevede l'utilizzo di altri parcheggi limitrofi e quelli, eventualmente, nella zona artigianale. Il piano non prevede alcuna chiusura strade e predispone l'utilizzo dei mezzi per liberare le principali arterie viarie, sia in dotazione della società Geat che in caso di eccezionale nevicata anche di privati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento