Cronaca

Piano neve: la novità in caso di chiusura della A14

Approvato dalla Giunta comunale di Riccione il piano 2021: i mezzi in transito potranno sostare anche in area artigianale nell'eventuale chiusura della A14

E' stato approvato dalla Giunta comunale di Riccione il Piano Neve per l'anno 2020-21 che definisce nel dettaglio le modalità di gestione dell'emergenza in caso di neve ed i soggetti che devono partecipare alle operazioni di messa in sicurezza del territorio e della viabilità. Il piano neve viene condiviso di prassi, come ogni anno, tra il centro operativo intercomunale di protezione civile, Geat Spa e corpo intercomunale di Polizia Locale di Riccione, Misano Adriatico e Coriano.

Per quanto riguarda il piano Neve per il 2021, la principale novità è l'organizzazione predisposta in caso di un'eventuale chiusura della A14 per copiose nevicate e conseguente fermo del transito in autostrada con uscita al casello di Riccione. Il parcheggio dei Delfini all'uscita A14 del casello di Riccione è infatti parzialmente occupato dal cosiddetto "drive through" per i tamponi direttamente in auto, per cui il piano neve 2021 prevede l'utilizzo di altri parcheggi limitrofi e quelli, eventualmente, nella zona artigianale. Il piano non prevede alcuna chiusura strade e predispone l'utilizzo dei mezzi per liberare le principali arterie viarie, sia in dotazione della società Geat che in caso di eccezionale nevicata anche di privati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano neve: la novità in caso di chiusura della A14

RiminiToday è in caricamento