Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca San Giovanni in Marignano

Piante e attività nella natura donate ai bimbi che vivono nella casa per le donne vittime di violenza

L'associazione "BImbi per natura" vicino ai piccoli che si trovano nella casa rifugio

In questo periodo anche il fenomeno della violenza sulle donne ha registrato un aumento. "Proprio per questo esistono sul territorio Centri Antiviolenza e Case Rifugio per sostenere l’uscita da situazioni pericolose e una nuova vita a chi è vittima di violenza - spiega l'amministrazione comunale di San Giovanni in Margignano - In alcuni casi le donne portano con sé i loro figli e il sostegno e la protezione dei diritti dell’infanzia è tra gli scopi di chi gestisce questi servizi. Nel Distretto Socio-Sanitario di cui fa parte il Comune di San Giovanni in Marignano, il Centro Antiviolenza e la Casa Rifugio sono gestiti dall’Associazione Mondo Donna Onlus. Il confronto con le operatrici da parte dell’Amministrazione Comunale è costante, sia nella gestione delle situazioni attive, sia nel sostegno concreto e operativo. Questo perché si tratta di realtà che lavorano in maniera intensiva e sull’emergenza per cui è assolutamente fondamentale offrire costantemente presenza e collaborazione.

"La scorsa estate grazie ai fondi da parte delle associazioni marignanesi, provenienti dalla “Giornata del Dono” è stato possibile finanziare laboratori estivi dei bambini ospitati nella Casa Rifugio. Questa estate l’Associazione Bimbi per Natura donerà semi, piantine ed il contributo delle proprie educatrici ed educatori, permettendo ai bambini di vivere esperienze nella natura. La referente di Mondo Donna Onlus Kiara Mussoni, la Vicesindaco Bertuccioli e la referente di Bimbi per Natura Maria Eugenia Margheritis si sono incontrate per accordarsi sulle modalità della collaborazione. Da Bimbi per Natura arrivano parole emozionate ed entusiaste: “Per noi, come per l’amministrazione comunale, è importante fare rete e dare valore alle piccole cose che diventano grandi se fatte insieme. Siamo molto felici di essere utili".

"A nome dell’Amministrazione e di tutta la cittadinanza- sottolinea la Vicesindaco e Assessore ai Servizi Sociali Michela Bertuccioli- ringraziamo l’associazione Bimbi per Natura per il bellissimo gesto e per l’entusiasmo che si è subito colto quando abbiamo proposto questa collaborazione. Gli amministratori possono, nella loro funzione di servizio, essere dei ponti che mettono in comunicazioni realtà diverse che insieme creano davvero qualcosa di meraviglioso. Pensare che una realtà che propone esperienze educative in natura possa offrire a bambini che la vita mette a dura prova delle esperienze pacificanti, positive, di ripartenza, è qualcosa che nutre davvero la speranza e che insegna che unendo intenti e propositi si può sempre fare tanto."

Nella foto insieme all’Assessore Bertuccioli, una referente di Bimbi per Natura ed una del Cav

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piante e attività nella natura donate ai bimbi che vivono nella casa per le donne vittime di violenza

RiminiToday è in caricamento