Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Piattaforme in Adriatico, Cattolica pronta alla battaglia contro la realizzazione

Dalla Regina una Pec ai sindaci delle città rivierasche per dar loro la possibilità di ricorrere insieme al Decreto Ministeriale

L'amministrazione di Cattolica, non riscontrando vantaggi economici per le comunità locali, avendo l'esigenza di salvaguardare il mare e le coste per le loro qualità naturalistiche e la loro vocazione turistica, ha deciso di impugnare il Decreto Ministeriale che autorizza la nuova piattaforma (c.d. Bianca & Luisella), dando formale incarico ad un legale, come da deliberazione di Giunta. Oggi è stata inviata una PEC ai Sindaci delle località rivierasche (da Bellaria a Fano), evidenziandogli la possibilità di aderire come ricorrenti a pieno titolo, purché entro il 27 gennaio, o ad adiuvandum, anche successivamente, con modalità concordate con il legale incaricato. L'amministrazione informerà la cittadinanza appena ci saranno sviluppi riguardanti la questione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piattaforme in Adriatico, Cattolica pronta alla battaglia contro la realizzazione

RiminiToday è in caricamento