Piazzale Cesare Battisti: una nuova biglietteria del trasporto pubblico per la stazione

Riqualificazione dell'area a ridosso della ferrovia, la precedente struttura risaliva agli anni '70

Verrà completamente ammodernata ed adeguata la biglietteria Start Romagna, gestore del servizio di trasporto pubblico locale, antistante la Stazione ferroviaria di piazzale Cesare Battisti, mediante un intervento di demolizione e ricostruzione, al fine di contribuire al maggior decoro e pregio dell’area e intervenendo così su un nodo di interscambio di pubblico interesse e al fine di una riqualificazione complessiva di un'area strategica per la città. Un intervento, approvato nella sua fase esecutiva dalla giunta comunale nell’ultima seduta, che ha lo scopo di rendere architettonicamente più adeguato un luogo che ha il proprio scopo nell’accoglienza e nella capacità di offrire servizi a turisti e viaggiatori che dalla Stazione hanno la necessità di raggiungere col mezzo pubblico le destinazioni della città, dagli hotel, alla fiera, al palacongressi, all’aeroporto, ai luoghi di cultura e divertimento. Migliorando, accanto a quello estetico, la funzionalità, l’idoneità e l’impatto, tra le qualità dell’intervento anche quello di prestare attenzione alle condizioni di lavoro degli operatori che vi prestano servizio.

La nuova biglietteria, che sostituirà l’attuale prefabbricato in lamiera nato alla fine degli anni ’70, sarà una struttura portante in acciaio di dimensioni maggiori dell’attuale. La biglietteria sarà dotata di una pedana perimetrale raccordata con quella del marciapiede esistente, completata sul fronte principale da una pensilina per proteggere gli utenti. Punto di partenza nella progettazione è stato quello di rendere la biglietteria visibile e immediatamente riconoscibile ai cittadini ma soprattutto ai turisti che, appena usciti dalla stazione sono alla ricerca degli strumenti per proseguire il proprio viaggio. Elemento caratterizzante sarà quindi la decorazione delle facciate, realizzata con l’utilizzo di pannelli frangisole. Sul prospetto nord-est, incassata nel manufatto, verrà posizionata l’emettitrice automatica dei biglietti. Altro elemento caratterizzante della nuova biglietteria saranno i video informativi posti sia sul lato prospiciente la stazione, sia in corrispondenza della postazione dell’operatore.

La biglietteria sarà completa di dotazioni igienico-sanitarie per il personale, mentre l’illuminazione, caratterizzata dall’insegna insegna bifacciale luminosa “bus ticket”, sarà realizzata lungo tutti i lati del manufatto e nel profilo inferiore dei cinque portali esterni. L’importo complessivo delle opere è pari a complessivi 90.855 euro in carico a Start Romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento