Cronaca

Picchia i genitori fino a spedirli in ospedale, arrestato il figlio violento

L'uomo al culmine dell'ennesima lite ha alzato le mani sulla coppia di anziani, marito e moglie dimessi con una prognosi di 25 giorni

I carabinieri della Tenenza di Cattolica hanno messo la parola fine all'incubo in cui viveva una coppia di persone di 83 e 77 anni finite nel mirino della violenza del figlio arrestato, martedì, dai militari dell'Arma. Nel pomeriggio, infatti, marito e moglie hanno nuovamente chiesto aiuto al 112 in quanto il figlio 52enne stava dando nuovamente in escandescenza e al culmine della della lite ha alzato le mani sui due anziani. L'intervento dei carabinieri ha scongiurato il peggio ma, alla fine, marito e moglie sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari per poi essere dimessi dal pronto soccorso con una prognosi di 25 giorni per entrambi. Il 52enne, invece, è stato fermato dai carabinieri che lo hanno portato in caserma. Dopo aver ascoltato le due vittime, che hanno parlato di continui episodi simili avvenuti negli anni e mai denunciati per amore del figlio, i carabinieri hanno proceduto all'arresto dell'uomo con l'accusa di maltrattamenti in famiglia per poi trasferirlo nel carcere dei "Casetti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia i genitori fino a spedirli in ospedale, arrestato il figlio violento

RiminiToday è in caricamento