Picchia il figlio della convivente e finisce nei guai

Ha picchiato il figlio 15enne della convivente. Un uomo di origine siciliana è stata denunciato a piede libero dai Carabinieri per maltrattamenti in famiglia e verso i fanciulli

Ha picchiato il figlio 15enne della convivente. Un uomo di origine siciliana è stata denunciato a piede libero dai Carabinieri per maltrattamenti in famiglia e verso i fanciulli. A chiedere l'intervento del 112, venerdì sera, è stato lo stesso ragazzino che, in lacrime ha riferito delle percosse ricevute da parte del convivente di sua madre. I Carabinieri, considerate le condizioni del ragazzo, hanno richiesto l’intervento di un’ambulanza.

Il ragazzino è stato trattenuto precauzionalmente in osservazione al reparto triage. Gli uomini dell'Arma hanno portato l’aggressore in caserma per gli accertamenti del caso, anche in considerazione del fatto che la madre ha manifestato le l’intenzione di sporgere denuncia nei confronti dell’uomo che, a detta della donna non era nuovo ad un simile comportamento nei confronti del figlio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento