menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia il fratello perchè fuma in casa, intervengono i Carabinieri

Violenta lite tra fratelli spenta dai Carabinieri. E' successo mercoledì sera, intorno alle 19.30, in via Ravenna. A dare l'allarme al 112 è stato uno dei due

Violenta lite tra fratelli spenta dai Carabinieri. E' successo mercoledì sera, intorno alle 19.30, in via Ravenna. A dare l'allarme al 112 è stato uno dei due, riferendo che il familiare, sofferente per alcuni problemi psichici, lo aveva picchiato e stava distruggendo la casa. I Carabinieri, giunti sul posto, hanno accertato che il litigio era scaturito dal fatto che il ragazzo con problemi si era scagliato contro il fratello perchè avevamo fumato in casa.

Quindi, dopo essersi sincerati che il richiedente non avesse bisogno di assistenza sanitaria, i militari hanno tranquillizzato i presenti, invitando il giovane ad essere più tollerante e rispettoso verso il fratello malato.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento