Picchia la compagna, poi si scaglia contro i Carabinieri: ora è in carcere

L'uomo aveva avuto una violenta discussione con la compagna, una ferrarese di 48 anni, domiciliata nel riminese

Arrestato dopo aver picchiato la propria compagna al culmine di una lite. A finire nei guai un trentunenne romeno, in Italia senza fissa dimora, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio e la persona. L'episodio si è consumato nella tarda serata del 24 ottobre scorso a Gatteo. A chiedere l'intervento dei Carabinieri di Savignano è stato il titolare di un bar, che aveva cercato, insieme ad altri avventori, di placare la furia dell'uomo, che poco prima aveva avuto una violenta discussione con la donna, una ferrarese di 48 anni, domiciliata nel riminese.

I Carabinieri hanno tentato con non poca fatica di riportare l’uomo alla ragione, cercando prima di tutto allontanarlo dalla donna, per poi procedere alla sua completa identificazione. Ma lo straniero non solo si è rifiutato di fornire un valido documento di identità, ma ha anche proferito una serie di minacce agli uomini dell'Arma. Quindi, non contento, ha tentato nuovamente di aggredire la propria compagna. Il romeno ha cercato più volte di colpire con calci, pugni e testate anche i militari, che sono riusciti con non poca fatica a bloccaro.

Su disposizione del pubblico ministero Francesca Rago, il 31enne è stato arrestato in flagranza per violenza o minaccia a pubblico ufficiale, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità. L'indomani il giudice ha convalidato l'arresto, disponendo la custodia cautelare in carcere. In attesa della prossima udienza l'indagato resta detenuto alla Rocca di Forlì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Roberto Casadei, un cantore della Romagna

  • Stroncato da un malore durante la pedalata, ciclista perde la vita in strada

  • Metromare, i primi due giorni corse gratis per tutti

  • L'acqua alta invade spiagge, il porto e l'area del Ponte di Tiberio

  • Picchiata dal marito costretta a un escamotage per chiedere aiuto ai carabinieri

  • Guida senza patente e fornisce le generalità della gemella sperando di farla franca

Torna su
RiminiToday è in caricamento