Picchia la ex fidanzata e le ruba la borsa: arrestato un tunisino

Ubriaco fradicio picchia la ex fidanzata e le rapina la borsa. L’Allarme è scattato venerdì poco dopo la mezzanotte. Una donna, 38enne italiana, vittima di violente percosse da parte del suo compagno tunisino

Ubriaco fradicio picchia la ex fidanzata e le rapina la borsa. L’Allarme è scattato venerdì poco dopo la mezzanotte. Una donna, 38enne italiana, vittima di violente percosse da parte del suo compagno tunisino, ha chiamato il 112 per chiedere aiuto in prossimità dei bagni 108/111. Immediatamente una pattuglia dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile è intervenuta sul posto bloccando il balordo che, al fine di tentare la fuga, si è scagliato contro i militari, che riuscivano comunque ad ammanettarlo, riportando lesioni per 10 giorni.

La donna soccorsa e trasportata presso il Pronto Soccorso ha riportato 6 giorni di prognosi, rifiutando ulteriori approfondimenti clinici suggeriti dai sanitari. Al termine degli accertamenti l’uomo, tunisino 32 enne, probabilmente sotto l’effetto di sostanze di stupefacenti e alcoliche e trovato ulteriormente in possesso di tre grammi di hashish, è stato tratto in arresto per violenza, resistenza a pubblico ufficiale e rapina e lesioni. Infatti, dopo aver picchiato la sua ex, le aveva rapinato la borsa contenente denaro e 2 tablet.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento