Picchia la moglie e la rapina: arrestato un uomo di 43 anni

Un marocchino di 43 anni residente a Coriano è stato arrestato nel pomeriggio di venerdì dai Carabinieri di Riccione

Un marocchino di 43 anni residente a Coriano è stato arrestato nel pomeriggio di venerdì dai Carabinieri di Riccione: l’accusa è di rapina. I militari sono intervenuti in via Marano dove era stata segnalata la lite tra l’uomo e la moglie. Gli operanti hanno appurato che l’indagato, al culmine della lite scaturita per futili motivi con la consorte – avvenuta peraltro in presenza dei figli minori – l’aveva picchiata, tra l’altro strappandole di dosso e sottraendole la borsa contenente il portafogli ed il telefono cellulare.

Ulteriori accertamenti, inoltre, hanno consentito di appurare che le condotte violente del soggetto erano cominciate già ad inizio estate in corso pur non essendo mai state oggetto di denuncia. Per tali ragioni, il prevenuto è stato inoltre denunciato per maltrattamenti in famiglia. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato portato in carcere a Rimini a disposizione del giudice

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento