rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca Bellaria-Igea Marina

Piccolo Gelso, attivata in tempi record l'appendice del nido comunale: ospiterà altri 21 bimbi fino ai 36 mesi

Soddisfazione dell’Assessore Ceccarelli: “Sul fronte nidi e inclusione sociale, Bellaria Igea Marina raggiunge con anni di anticipo i livelli di performance che, anche a livello comunitario, gli enti locali dovranno ottemperare entro il 2026”

L’Amministrazione Comunale ha attivato - ed è già impegnata nei primi inserimenti, che saranno completati nelle prossime settimane - il nido comunale ‘Piccolo Gelso', così denominato a indicare la sua natura di appendice rispetto al già esistente nido comunale d’infanzia ‘Gelso’.

Le attività del Piccolo Gelso saranno accolte presso i locali del Centro per le Famiglie “Giovanni Paolo II”, di fianco alla primaria Ferrarin, dalle 7.30 alle 16.00. “Nido che accoglierà a pieno regime un totale di 21 bambini da 12 a 36 mesi, di cui si prenderanno cura le nostre storiche educatrici: che hanno accettato di buon grado e con grande disponibilità la dislocazione presso questa sede, dove saranno coadiuvate da ulteriore personale, in termini di aducatori e figure ausiliarie”, spiega l’Assessore alla Scuola Adele Ceccarelli.

“Riteniamo questa attivazione, che ha già visto svolgere ieri i primi incontri con i genitori interessati”, aggiunge, “un grande traguardo e una dimostrazione di efficienza a tutti i livelli, compreso il nostro Ufficio Scuola, avendo colto in tempi rapidissimi l’opportunità di finanziamento deliberata dalla Giunta Regionale lo scorso 10 ottobre: ottenendo così risorse preziose a cui si aggiunge l’impegno economico importante della nostra Amministrazione, misurabile in oltre il 50 % dei costi che mediamente sono necessari per ogni piccolo ospite del nido.”

Un’integrazione, quella rappresentata dal servizio del Piccolo Gelso, che muove complessivamente circa 200.000 euro, dando continuità al forte impegno della Giunta sul fronte educativo, scolastico e nel sostegno alle famiglie, specialmente quelle meno abbienti. “Emblematico come ora, sommando Gelso e Piccolo Gelso, Bellaria Igea Marina sia in grado di soddisfare il fabbisogno di 105 bambini in età da nido d’infanzia: oltre il 30 % dei bambini nati negli ultimi tre anni, raggiungendo con anni di anticipo i livelli di performance di inclusione sociale che, anche a livello comunitario, agli enti locali si chiede di ottemperare entro il 2026.”

Il nido Piccolo Gelso, che avrà gli stessi livelli prestazionali di qualità a livello educativo del nido Gelso, si integrerà e non ridimensionerà gli apprezzatissimi servizi offerti dal Centro per le Famiglie, le cui attività - da quelle ludiche agli sportelli di consulenza - si svolgeranno dopo le ore 16.00. “Una convivenza produttiva che va a potenziare e rendere ancora più punto di riferimento la struttura per tutte le famiglie di Bellaria Igea Marina: famiglie che sono platea di riferimento tanto per un servizio primario come il nido d’infanzia, quanto per i tanti servizi integrativi offerti dal centro. Che, è bene ricordarlo, ha compiuto quest'anno un ulteriore passo di crescita sotto il profilo istituzionale”, conclude Adele Ceccarelli, “grazie al convenzionamento con il Centro per le Famiglie dell'Unione della Valmarecchia, e relativo accreditamento rispetto al circuito regionale."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piccolo Gelso, attivata in tempi record l'appendice del nido comunale: ospiterà altri 21 bimbi fino ai 36 mesi

RiminiToday è in caricamento