Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Pick-up precipita nella scarpata, 6 operai salvati dai vigili del fuoco

Si sono concluse nella tarda mattinata di mercoledì le operazioni di soccorso per un incidente stradale che ha visto coinvolti i dipendenti della ditta che sta realizzando il metanodotto tra Toscana ed Emilia-Romagna

Sono stati tratti tutti in salvo i sei operai della ditta che si sta occupando della realizzazione del metanodotto tra Toscana ed Emilia-Romagna che, nella prima mattinata di mercoledì, erano precipitati in una scarpata col loro pick-up al confine tra le province di Rimini e Arezzo. L'allarme era scattato intorno alle 7.45 quando, per cause ancora in corso di accertamento, il mezzo su cui viaggiavano era uscito di strada precipitando in una scarpata e terminando la sua carambola sul greto di un torrente lungo la strada comunale di Roffelle. La macchina dei soccorsi is è mossa immediatamente e, oltre al Soccorso alpino e al 118, sul posto si erano precipitati i mezzi dei vigili del fuoco da Novafeltria e è stato fatto alzare anche l'elicottero del 115. Il primo ferito è stato tratto in salvo verso le 10.30 e, una volta messo in sicurezza, è stato trasportato d'urgenza all'ospedale San Donato con l'elicottero e accompagnato dai sanitari a causa delle sue serie condizioni. Anche altri due feriti, entrambi gravi, sono stati trasferiti nello stesso nosocomio utilizzando il mezzo aereo. Un terzo operaio, invece, è stato trasferito in ambulanza all'Ospedale le Scotte di Siena dove è stato poi raggiunto dagli altri colleghi feriti in maniera più lieve. Secondo le prime informazioni, il pick-up stava percorrendo una strada di cantiere per arrivare sul luogo dei lavori quando il guidatore avrebbe perso il controllo precipitando nella scarpata.

WhatsApp Image 2021-05-12 at 11.42.13 (1)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pick-up precipita nella scarpata, 6 operai salvati dai vigili del fuoco

RiminiToday è in caricamento