Pistola in faccia ai dipendenti per rapinare la farmacia comunale

Il malvivente solitario è entrato in azione nel primo pomeriggio di giovedì minacciando i presenti con l'arma per poi ripulire la cassa

Foto RiminiToday

Malvivente solitario in azione, nel primo pomeriggio di giovedì, che armato di pistola ha assaltato una farmacia comunale. Il colpo è stato messo a segno verso le 15 quando il rapinatore, col volto parzialmente coperto da un casco e una bandana, ha fatto irruzione all'interno della Farmacia Numero 4 di via Marecchiese, di fronte al Villaggio Azzurro, e sotto la minaccia dell'arma ha intimato ai dipendenti di consegnargli in contenuto della cassa. Una volta ottenuto il malloppo, il cui ammontare è ancora in corso di quantificazione ma che dovrebbe aggirarsi sui 500 euro, è fuggito in sella a uno scooter facendo perdere le proprie tracce mentre, dalla farmacia, è scattato l'allarme che ha fatto accorrere sul posto una pattuglia dei carabinieri. Sono in corso le indagini da parte degli inquirenti dell'Arma, che hanno acquisito le immagini delle telecamere a circuito chiuso con la speranza che, gli occhi elettronici, possano acer acquisito elementi utili per identificare il rapinatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

Torna su
RiminiToday è in caricamento