rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca

Il proprietario: "Il mio Ralph sbranato da due pitbull che hanno ferito anche me"

L'uomo, nel disperato tentativo di salvare il suo amato quattrozampe, ha riportato una lesione a un tendine del mignolo o dovrà essere operato

Il dramma per ogni proprietario di cani è vedere il proprio amato quattrozampe venire sbranato a morte e, questa sorte orribile, è toccata a un 51enne riminese che nella giornata di sabato si è visto il proprio Ralph, uno Schnoodle di 4 chili e mezzo che tra non molto avrebbe compiuto 9 anni, venire dilaniato da due pitbull che hanno ferito anche l'uomo. La tragedia si è consumata nell'androne di un palazzo nella zona di viale Tripoli, a Rimini, dove il padrone del cagnolino abita insieme al suo inseparabile amico. L'uomo ha raccontato di aver incrociato il proprietario dei due molossi chiedendogli di tenere a bada i pitbull per evitare spiacevoli inconvenienti ma, all'improvviso, uno dei due ha attaccato Ralph. Il 51enne ha tentato di tutto per liberare il suo Schnoodle dalle fauci del pitbull e, anche il proprietario di quest'ultimo, è intervenuto ma la situazione è peggiorata. Secondo il racconto della vittima, infatti, anche il secondo molosso rimasto libero si è avventato sul cagnolino che alla fine è stato sbranato a morte. Nel tentativo di liberare Ralph dalle zanne dei pitbull, il 51enne ha riportato una lesione al tendine del mignolo che dovrà essere operato e rischia di perdere la sensibilità al dito. L'uomo ha già annunciato che, dopo l'intervento, si rivolgerà alle forze dell'ordine per denunciare il proprietario dei molossi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il proprietario: "Il mio Ralph sbranato da due pitbull che hanno ferito anche me"

RiminiToday è in caricamento