“Più sicuri per strada”, una nuova comunicazione per i santarcangiolesi

A breve la realizzazione della rotatoria in via Togliatti e del primo tratto di ciclabile tra la stazione e Santa Giustina. L’assessore Sacchetti: “Diamo corso ad una progettualità più complessiva che rientra in Santarcangelopiù”

Una nuova comunicazione territoriale per due cantieri particolarmente importanti per la città che partiranno tra pochi giorni. Sono stati posizionati nella giornata di ieri, e sono quindi già ben visibili, alcuni totem nei luoghi che dalle prossime settimane saranno interessati da due interventi molto attesi a Santarcangelo: quello per la creazione del primo tratto di ciclabile che collegherà la stazione alla frazione di Santa Giustina e quello per la realizzazione della nuova rotatoria all’incrocio tra le vie Togliatti, Franchini e della Resistenza.

“Più sicuri per strada” è lo slogan che compare sui totem realizzati grazie alla collaborazione di Anthea – che realizzerà la rotatoria in via Togliatti – e delle imprese Cbr e Bornaccino, che invece provvederanno alla costruzione della ciclovia lungo via Tosi. Per l’assessore ai Lavori pubblici, Filippo Sacchetti, “Le opere rientrano in un progetto più complessivo, quello di ‘Santarcangelopiù’, che mira tra le altre cose alla messa in sicurezza degli incroci interessati da un carico di traffico importante, come appunto quello che si trova a pochi passi dalla nuova area camper, nonché alla realizzazione di nuove ciclovie dedicate alla mobilità lenta e per il collegamento con le frazioni, e alla ricucitura di percorsi pedonali e ciclabili già esistenti”. “Quelli che andiamo a realizzare subito dopo le festività natalizie – conclude l’assessore Sacchetti – sono due interventi molto sentiti dai cittadini e da chi si muove all’interno del capoluogo, sia in auto che in bicicletta o a piedi. Era quindi importante segnalare i cantieri attraverso una comunicazione visiva di grande impatto, e per questo ringrazio Anthea, Cbr e Società Bornaccino per il contributo prezioso che hanno dato all’Amministrazione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In via Pasquale Tosi sorgerà la nuova ciclabile che una volta terminata collegherà la stazione ferroviaria alla frazione di Santa Giustina: il primo stralcio che prenderà il via a partire dal 7 gennaio interessa circa 500 metri dalla stazione alla via Emilia, mentre il secondo – previsto invece per la primavera 2019 – è quello che correrà parallelo alla Statale, da via Tosi fino a via Pedrizzo nella frazione di Santa Giustina, lungo circa 900 metri. Con l’intervento in via Togliatti, invece, verrà realizzata una rotatoria del diametro di circa 40 metri oltre ad una nuova ciclabile per chi deve raggiungere il centro dalla zona di via Scalone-Celletta dell’Olio. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento