menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pizzaioli "in nero", scatta la maxi multa

Sei lavoratori 'in nero' scoperti e una sanzione da 10.000 euro per il titolare dell'esercizio. E' questo il bilancio di un controllo, in una pizzeria da asporto riminese

Sei lavoratori 'in nero' scoperti e una sanzione da 10.000 euro per il titolare dell'esercizio. E' questo il bilancio di un controllo, in una pizzeria da asporto riminese, da parte degli uomini della stazione navale della Guardia di Finanza di Rimini. Il titolare della società che impiegava i sei dipendenti, precisamente un italiano, due romeni, un colombiano, un ucraino e un marocchino.

L'imprenditore è stato invitato a regolarizzare il versamento degli oneri sociali ed assistenziali dei lavoratori irregolari e a pagare una sanzione di di 10.000 euro. "Dall'inizio dell'anno - si legge in una nota - i servizi operati dai finanzieri della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Rimini hanno individuato 30 lavoratori completamente 'in nero' per un versamento, da parte dei titolari delle aziende non in regola, di oblazioni pari a 50.000 euro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento