rotate-mobile
Cronaca

Pizzicato a rubare auricolari per cellulari, arrestato nel centro commerciale

Dopo aver rimosso le placche anti taccheggio, il malvivente ha fatto sparire le comfezioni dentro a uno zaino

Nel tardo pomeriggio di giovedì i carabinieri di Rimini sono intervenuti nel centro commerciale "Le Befane" dove, il personale della sicurezza, aveva appena fermato un ladro. A finire in manette è stato un 26enne senegalese, già noto alle forze dell'ordine, pizzicato dopo aver preso dagli scaffali 5 auricolari per cellulari e, una volta rimosse le placche anti taccheggio, farli sparire in uno zaino. Le sue manovre non sono passate inosservate ed è stato fermato dalle guardie giurate che hanno poi chiesto l'intervento di una pattuglia dell'Arma. I carabinieri, arrivati sul posto, hanno recuperato la refurtiva per un valore di 150 euro e arrestato lo straniero. Il 26enne, processato per direttissima venerdì mattina, è stato condannato a 6 mesi di reclusione e una multa di 200 euro con pena sospesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzicato a rubare auricolari per cellulari, arrestato nel centro commerciale

RiminiToday è in caricamento