Pizzicato a San Marino con hashish e marijuana, nei guai ragazzo riminese

Sorpreso dalla Gendarmeria della Repubblica, è stato fermato e poi denunciato a piede libero

La trasferta a San Marino con alcuni grammi di stupefacenti è costata cara a un 26enne riminese pizzicato dalla Gendarmeria della Repubblica. Nel tardo pomeriggio di venerdì, nell'ambito di un controllo finalizzato al contrasto dello spaccio e del consumo di droga sul Titano, una pattuglia ha fermato il ragazzo sorprendendolo con 0,8 grammi di marijuana e 3,20 di hashish. Accompagnato negli uffici della Gendarmeria è stato interrogato alla presenza dell’Avvocato d’Ufficio Pro-tempore e denunciato a piede libero. Sono in corso le indagini coordinate dal Commissario della Legge Antonella Volpinari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

  • Dpcm 3 dicembre: feste di Natale solo tra conviventi, viaggia solo chi deve rientrare nella residenza

Torna su
RiminiToday è in caricamento