Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Pizzicato col cellulare rubato alla partita di calcetto, denunciato per ricettazione

I carabinieri sono riusciti ad agganciare il segnale del telefonino risalendo a chi ne era in possesso

I carabiieri della Compagnia di Novafeltria hanno denunciato a pide libero un 36enne marocchino per ricettazione in quanto trovato in possesso di un cellulare rubato. Il telefonino era sparito lo scorso mese di ottobre quando un residente di San Leo si era presentato ai militari dell'Arma per denunciare che, durante una partita di calcetto a Pietracuta, qualcuno si era introdotto nello spogliatoio e aveva sottratto dal suo zaino un “Goodtel C50” del valore di circa 200 euro Le indagini si erano concentrate sull'impianto di videosorveglianza ma, dalle immagini, non erano emersi indizi. Gli inquirenti hanno così provato ad agganciare il segnale e, così, sono arrivati fino all'abitazione del nordafricano residente a Villa Verucchio. Una perquisizione domiciliare ha quindi permesso di ritrovare il telefonino che è valso la denuncia al 36enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzicato col cellulare rubato alla partita di calcetto, denunciato per ricettazione

RiminiToday è in caricamento